Il catalogo

Elenco Corsi multimediali a catalogo

Il Decreto legislativo 81/08 – formazione lavoratori
L’obiettivo del corso è di dare attuazione all’obbligo formativo previsto dall’art. 37, comma 7, D.Lgs. n. 81/2008.
Il Decreto Legislativo n. 81 del 9 aprile 2008 regola lo scenario normativo che è alla base di tutta l’attività di prevenzione negli ambienti di lavoro, esso raggruppa le normative precedentemente in vigore rendendo omogenei gli strumenti indispensabili a garanzia dei lavoratori. Il corso è suddiviso in 8 moduli per una durata di circa 4 ore.

Il Decreto legislativo 81/08 – formazione dirigenti
L’obiettivo del corso è di dare attuazione all’obbligo formativo previsto dall’art. 37, comma 7, D.Lgs. n. 81/2008.
Il Decreto Legislativo n. 81 del 9 aprile 2008 regola lo scenario normativo che è alla base di tutta l’attività di prevenzione negli ambienti di lavoro, esso raggruppa le normative precedentemente in vigore rendendo omogenei gli strumenti indispensabili a garanzia dei lavoratori. Il corso è suddiviso in 4 parti per una durata di circa 16 ore..

Il Decreto legislativo 81/08 – formazione preposti
L’obiettivo del corso è di dare attuazione all’obbligo formativo previsto dall’art. 37, comma 7, D.Lgs. n. 81/2008.
Il Decreto Legislativo n. 81 del 9 aprile 2008 regola lo scenario normativo che è alla base di tutta l’attività di prevenzione negli ambienti di lavoro, esso raggruppa le normative precedentemente in vigore rendendo omogenei gli strumenti indispensabili a garanzia dei lavoratori. Il corso è suddiviso in 8 moduli per una durata di circa 4 ore.

Il Piano di emergenza
Oggetto di questo corso di formazione è il Piano di Emergenza messo a punto per prevenire e fronteggiare le situazioni di pericolo che possono verificarsi in un’azienda.
Il corso fornisce le informazioni necessarie per una efficace prevenzione delle situazioni di pericolo e forma i lavoratori sulle procedure da seguire per superare con successo le emergenze generate da eventi quali incendi, black-out elettrico, inondazioni ed altri; ha una durata di 90 minuti circa.

Prevenire gli incendi
L’oggetto di questo corso multimediale sono le norme disciplinate dalla legge per la sicurezza nei luoghi di lavoro rispetto ai rischi legati agli incendi; vengono presentate le più comuni situazioni di emergenza e le modalità, anche con simulazioni operative e video, per gestirle in sicurezza. Il corso ha una durata di circa 60 minuti.

Il lavoro ai videoterminali
L’uso dei videoterminali non rappresenta di per sé un rischio per la salute, è possibile però che un uso prolungato, in condizioni non ottimali, possa contribuire all’insorgenza di alcuni disturbi.
La prevenzione è fondamentale e può essere attuata predisponendo in modo adeguato gli ambienti e le postazioni di lavoro.
Questo corso, attraverso lo studio di casi pratici, presenta le regole utili per evitare i disturbi più comuni mostrando come l’intervento su ambiente, ritmi e strumenti di lavoro sia decisivo.
Il corso è articolato in tre sezioni; la sezione case studies propone alcuni casi pratici, la sezione Vademecum contiene le schede di sintesi sugli aspetti chiave in materia di sicurezza nell’uso dei videoterminali. Infine, la sezione Approfondiamo è dedicata ai materiali di approfondimento e alla documentazione (leggi, regolamenti, protocolli operativi ecc.).Il corso ha una durata di circa 60 minuti.

Il Decreto 196/2003 in materia di protezione dei dati personali
L’oggetto di questo corso multimediale è il nuovo Codice in materia di protezione dei dati personali. Il corso illustra le caratteristiche e le implicazioni di questo testo unico, chiamato anche “codice” Privacy, che garantisce che il trattamento dei dati personali si svolga nel rispetto dei diritti e delle libertà fondamentali, nonchè della dignità dell’interessato, con particolare riferimento alla riservatezza, all’identità personale ed al diritto alla protezione dei dati personali.
Il corso è composto da 6 moduli per una durata complessiva di 70 minuti.

Il Decreto 196/2003 in materia di protezione dei dati personali: pillole multimediali di aggiornamento
Brevi unità didattiche multimediali (3-5 minuti l’una) inerenti la Legge 196, utilizzabili come “reminder” dei concetti chiave assimilati durante il corso e-learning (o d’aula, veicolabili tramite posta elettronica).

Il Decreto 231/2001 sulla responsabilità amministrativa delle società
Il D.Lgs. 231/2001 ha introdotto in Italia una forma di responsabilità amministrativa in capo alle Società con riferimento ad alcuni specifici reati commessi nell’interesse o a vantaggio della Società, da parte di persone che rivestono funzioni di direzione delle Società o di persone sottoposte alla loro direzione o vigilanza; il corso ha una durata di 70 minuti circa.

Introduzione a Microsoft Excel
Il corso multimediale presenta le funzionalità essenziali per un corretto uso del diffuso prodotto Microsoft. Ha una durata complessiva di circa 30 minuti.

Introduzione a Microsoft Outlook
Il corso multimediale presenta le funzionalità essenziali per un corretto uso del diffuso prodotto Microsoft. Ha una durata complessiva di circa 20 minuti.

Comunicare tramite la Posta Elettronica
Il corso è pensato per perfezionare le capacità di comunicare tramite la posta elettronica: si propone di migliorare l’efficacia dell’uso delle e-mail e della comunicazione scritta in generale.
Il corso è composto da 9 moduli per una durata complessiva di 60 minuti.

Il Project Management-livello base
Molte aziende ospedaliere utilizzano oggi il project management come mezzo di gestione del cambiamento: proprio il cambiamento è infatti I’oggetto principale dei progetti, che mirano a conseguire qualcosa di cui abbiamo bisogno, ma di cui ancora non disponiamo.
Questo corso sul Project Management presenta le regole e le metodologie fondamentali indispensabili per una efficace gestione dei progetti. Il corso è composto da 5 moduli per una durata complessiva di circa 45 minuti circa.


I corsi comprendono test intermedi e finali di valutazione dell’apprendimento (gestiti dalla piattaforma e-learning); le durate indicate si intendono come durate effettive di fruizione; non sono compresi i tempi necessari per effettuare il test finale di valutazione.